Vista la fragilità del territorio intervenire per la sicurezza PONTE MAGLIANA: “PROSSIMA SETTIMANA RAGGI E ASSESSORI VENGANO IN AULA A RIFERIRE”

“Visto il grande stato di fragilità del territorio capitolino, aggravato anche dall’assenza di manutenzione degli ultimi tre anni e mezzo e dei necessari interventi di messa in sicurezza sia del patrimonio stradale che delle infrastrutture, riteniamo necessario che il sindaco e gli assessori competenti della Giunta Raggi illustrino quanto fatto in questi due anni di consiliatura e quali interventi prevedono di mettere in campo anche alla luce della pericolosità di alcuni ponti e viadotti presenti in città. In particolare, chiediamo all’Amministrazione 5 Stelle cosa è stato fatto sul ponte della Magliana, opera attenzionata da un’interrogazione presentata da Fdi a gennaio scorso a seguito della quale, però, la sindaca di Roma non ha mai risposto. E’ necessario quindi un Consiglio comunale straordinario che metta all’ordine del giorno la stabilità e la sicurezza delle infrastrutture capitoline, la prossima settimana  in conferenza dei capigruppo chiederemo alla sindaca e agli assessori di venire in […]

Ad Ardea e Pomezia scarico di liquami-fanghi dai fossi ARDEA-TORVAIANICA: “PRESENTEREMO INTERROGAZIONE SU PRESUNTO SCARICO DI LIQUAMI IN MARE”

“Quanto sta accadendo ad Ardea e Pomezia è preoccupante, le necessarie ordinanze emesse dai rispettivi sindaci circa il divieto di balneazione temporaneo nei tratti di mare interessati, a seguito di una richiesta della Capitaneria di Porto che ha segnalato un presunto scarico di liquami-fanghi dai fossi dell’Incastro e di Rio Torto, riteniamo meriti approfondimenti. Il litorale laziale va salvaguardato, sia dal punto di vista ambientale che per le attività commerciale che in questi mesi che vivono di turismo balneare. In attesa che l’Arpa Lazio esegua gli accertamenti sulla qualità delle acque come Fdi presenteremo un’interrogazione per capire la vicenda e qualora fossero accertati sversamenti anomali quali saranno le misure intraprese”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi alla Regione Lazio, Fabrizio Ghera capogruppo e Chiara Colosimo consigliere.

A Roma piove e il territorio frana, Raggi sveglia!!!! MALTEMPO: “RAGGI SVEGLIA, CROLLO ALBERI E CAPITALE ALLAGATA. CADITOIE PULITE? PRESENTEREMO INTERROGAZIONE”

“A Roma piove e il territorio frana, anche oggi Capitale come Bagdad con un albero caduto in piazza del Popolo e area interdetta, rami in strada in zona Ponte Milvio, un arbusto ha ceduto su via Cassia bloccando la circolazione e una voragine si è aperta a Monteverde all’altezza di via Fonteiana. Raggi sveglia, a che punto sono e che fine hanno fatto gli interventi per mettere a posto le buche e mettere in sicurezza le alberature? Proprio su questi temi i grillini attaccavano in passato gli altri sindaci ma ora i cittadini sono rimasti agli annunci spot della Giunta 5 Stelle, al bluff del ‘Piano Marshall’ dell’assessore ai Lavori pubblici Gatta e al monitoraggio inconcludente dell’assessore all’Ambiente Montanari. Nel frattempo gli alberi crollano e le voragini si aprono. Roma è allagata anche oggi e non vorremmo che l’amministrazione grillina non avesse provveduto per tempo – anche in funzione del prossimo periodo […]

Nubifragio Amministrazione 5 Stelle impreparata MALTEMPO: “GRILLINI NON IN GRADO DI PULIRE CADITOIE POSSONO METTERE IN SICUREZZA INFRASTRUTTURE?”

Il nubifragio estivo che oggi si è abbattuto sulla Capitale, in particolare nelle zone di Roma nord, trova ancora una volta impreparata l’Amministrazione 5 Stelle, proprio i grillini che in passato hanno sempre attaccato gli altri sindaci. I romani restati in città sono rimasti intrappolati nel traffico, tra allagamenti stradali, con Muro Torto in tilt, metro  bloccate e alberature crollate, arbusti cadutidietro piazzale Flaminio, tra passeggiata di Ripetta e via della Penna, e un platano che ha ceduto sul Lungotevere Michelangelo. Il territorio capitolino continua a franare causa le manutenzioni assenti di questi ultimi tre anni e mezzo, di cui il colpo finale è stato inflitto dall’inadeguatezza dei grillini. La Giunta Raggi non è in grado di mettere in sicurezza strade, alberi e pulire tombini e caditoie – come dimostrato in questa consiliatura – come può essere in grado di occuparsi della stabilità delle infrastrutture della Capitale come ponti e viadotti.

Verificare infrastrutture pubbliche CROLLO PONTE: “VERIFICARE STATO INFRASTRUTTURE CAPITOLINE E ATTIVARE INVESTIMENTI PER MANUTENZIONE PATRIMONIO COMUNALE”

“La  tragedia di Genova richiama la necessità di un attento monitoraggio delle infrastrutture pubbliche ma  soprattutto  di adeguati  interventi per la messa in sicurezza e la manutenzione di strade, ferrovie, argini dei fiumi, condotte idriche, scuole e edifici. Se appare quasi banale chiedere all’Amministrazione capitolina di verificare attentamente lo stato di salute delle  infrastrutture romane e in particolare, ponte Marconi e il viadotto della Magliana, oggetto di alcune interrogazioni presentate proprio dal gruppo di  Fdi poche settimane fa, non è affatto banale chiedere  sul tema della manutenzione e degli investimenti pubblici  un impegno straordinario del Campidoglio.  Sul tema manutenzioni Roma purtroppo somma  non solo  la cronica inefficienza grillina a manutenere il patrimonio pubblico cittadino, come ampiamente riscontrato in questi due anni ma  accusa, come tutti gli enti locali, un progressivo calo di risorse per gli investimenti pubblici destinati alla manutenzione delle strutture comunali, imposte dall’Europa tramite  patto di stabilità e  fiscal […]