Archivi giornalieri: ottobre 11, 2017


Stadio Flaminio. Solo M5S non vede il degrado STADIO FLAMINIO, GHERA-COCHI: “SOLO AMMINISTRAZIONE 5 STELLE NON SI ACCORGE CHE STRUTTURA È NEL DEGRADO”

“Anche i ‘ragazzi di Scomodo’, la rivista della sinistra romana, si accorgono che lo Stadio Flaminio è una struttura ormai fatiscente e decadente, tanto da farci una bella festa illegale in barba alla legalità – altro che flash mob –e a cui sembrerebbe, come riportato dalla stampa, che abbia partecipato anche il figlio del vicesindaco di Roma. Come ribadito più volte da Fratelli d’Italia e nel nostro video-denuncia, lanciato in occasione del bluff della notte bianca dello Sport targata 5 Stelle, la vista dello Stadio Flaminio è desolante, con un’area esterna degradata, spalti e campo in stato di forte abbandono. La progettazione per la riqualificazione dello stadio, ci riferiamo al bando vinto dalla Getty Foundation, rappresenta una goccia nel deserto, positiva ma non risolutiva. Di fatto, non vi è nessuna traccia di un bando pubblico secondo i criteri di legge, mentre ci sono progetti di fattibilità presentati al Comune e pronti […]


Capolavoro grillini, 400 lavoratori rischiano licenziamento MULTISERVIZI: “ECCO CAPOLAVORO GRILLINI, 400 LAVORATORI RISCHIANO LICENZIAMENTO”

E per fortuna che la gara a doppio oggetto tanto sbandierata dal sindaco Raggi avrebbe dovuto tutelare i 4000 dipendenti della Multiservizi. Fin dall’inizio come Fratelli d’Italia ci eravamo detti contrari a tale scelta, ed ora in commissione Trasparenza, per bocca dello stesso Ad di Ama, emerge tutta l’inadeguatezza dei 5 Stelle, ed entro il 31 dicembre secondo una nota interna rischiano il licenziamento licenziati 400 lavoratori. Un vero e proprio capolavoro, e tornano così a galla le bugie dei grillini, che in campagna elettorale diedero false speranze ai dipendenti dicendo che avrebbero fatto diventare la Multiservizi 100% comunale, senza contare che poi hanno addirittura bocciato la proposta di Fdi che andava proprio in tal senso. La verità è che in questo anno e mezzo di consiliatura non sono stati in grado di trovare alcuna soluzione concreta per salvaguardare i lavoratori della Multiservizi.


Simioni e romeo grillini con stipendi a 5 stelle COMUNE: “SIMIONI E ROMEO GRILLINI CON STIPENDI A 5 STELLE”

L’apertura dell’istruttoria da parte dell’Anac in merito all’incarico di Simioni all’Atac come Direttore Generale, conferma che i dubbi sollevati da Fratelli d’Italia sul tripli incarico del neo Dg erano più che fondati. Simioni, infatti, da presidente e Amministratore delegato della municipalizzata dei trasporti riuscì magicamente ad autonominarsi anche Direttore Generale. Per questo, all’indomani del triplo incarino, avevamo fin da subito presentato un esposto all’Anac. Inoltre, proprio sul ruolo del Dg, l’Atac aveva pubblicato un bando e molti candidati già inviato i propri curricula, pertanto è anche prevedibile che ci siano pure dei ricorsi da parte degli interessati. Alla faccia della crisi debitoria della società e dei lavoratori, Simioni prenderà uno stipendio complessivo di circa 240 mila euro l’anno. Nel frattempo, rimanendo sempre in tema di nominificio in salsa grillina, la Corte dei Conti ha avviato un’inchiesta per danno erariale sullo stipendio triplicato di Salvatore Romeo, il miracolato funzionario comunale diventato caposegreteria […]