Mezzi senza assicurazione, e i Romani vanno a piedi ATAC: “BUS SENZA ASSICURAZIONE E UTENZA LASCIATA A PIEDI”

BUS SENZA ASSICURAZIONE

“Il bus è senza assicurazione, e i romani restano a piedi. Sappiamo già che la scelta del concordato su Atac, procedura che rappresenta un vero e proprio salto nel buio come denunciato da sempre da Fdi, mostra ogni giorno l’inadeguatezza dei grillini sulla gestione della municipalizzata dei trasporti per i bus dell’azienda non c’è pace. Ci segnalano alcuni cittadini che stamane al capolinea Laurentina, la linea 702 sarebbe stata multata perché aveva l’assicurazione scaduta causando un disservizio all’utenza poiché le persone non sono potute salire a bordo. Un fatto gravissimo, non solo i mezzi viaggiano senza sicurezza e prendono fuoco, adesso scopriamo che non hanno nemmeno l’assicurazione aggiornata. Ci chiediamo, si tratta di un caso isolato oppure potrebbero essere molti i bus sprovvisti di assicurazione? Presenteremo un’interrogazione in Campidoglio per avere chiarezza, è ridicolo che i 5 Stelle pensino ad acquistare altre vetture quando non riescono nemmeno a far circolare quelle già in strada”.

È quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera e Chiara Colosimo candidati al Consiglio regionale del Lazio e Andrea De Priamo candidato alla Camera.