Scarsa erogazione acqua, situazione sempre piu’ critica CIMITERO PRIMA PORTA, GHERA-BENVENUTI: “SCARSA EROGAZIONE ACQUA, SITUAZIONE SEMPRE PIU’ CRITICA”


“Sempre più critica la situazione nei cimiteri romani, sia per quanto riguarda il decoro e la funzionalità dei sevizi. Risulta infatti, da numerose segnalazioni che abbiamo ricevuto, che nel Cimitero di Prima Porta al Flaminio l’erogazione dell’acqua in molte zone risulta critico o addirittura interrotto.
Una situazione che crea forti disagi ai parenti dei defunti che si recano nel cimitero, acquistano i fiori per deporre nei luoghi dedicati ma non trovano l’acqua, peraltro senza alcun avviso agli utenti. Presenteremo immediatamente un’interrogazione al sindaco per conoscere le cause dell’interruzione, quali sono le zone interessate, quando riprenderà la puntuale erogazione nell’intero territorio del cimitero ed infine come mai l’Ama Cimiteri Capitolini non ha provveduto a comunicare adeguatamente tali informazioni. Sembra veramente che anche nei cimiteri comunali vi sia la medesima difficoltà che si registra nell’intera città”.

È quanto dichiarano in una nota congiunta Fabrizio Ghera capogruppo di Fdi-An in Campidoglio e Piergiorgio Benvenuti presidente dell’associazione ambientalista Ecoitaliasolidale.