Cup, solidarietà ai lavoratori. Preso un’interrogazione CUP: “SAREMO PRESENTI AL PRESIDIO DI PROTESTA DEI LAVORATORI”

“Da Fratelli d’Italia solidarietà ai lavoratori del Cup (Centro Unico di Prenotazione), operatori dei call center e degli sportelli regionali sanitari, che a seguito del cambio d’appalto della gestione dei servizi rischiano da settembre di perdere in busta paga circa 200 euro al mese per via delle nuove condizioni contrattuali, e peraltro nonostante i protocolli sindacali, nel bando non c’era nessuna clausola di salvaguardia. Presenteremo un’interrogazione alla Regione Lazio chiedendo di tutelare gli stipendi e i livelli occupazionali, considerando che vi sono anche dei dipendenti invalidi e gli stipendi – già bassi per gran parte dei lavoratori – sono inferiori ai mille euro.  Inoltre i tagli metterebbero a forte rischio sia la qualità che l’efficienza dei servizi che invece vanno salvaguardati. E’ vergognoso che il presidente Zingaretti e il Pd vogliano far pagare il rientro dal commissariamento della Sanità ai lavoratori, come Fdi il 3 settembre prossimo parteciperemo al presidio di protesta […]

Derattizzazione, esche pericolose? Ama chiarisca DERATTIZZAZIONE, FDI: "AMA CHIARISCA PERICOLOSITÀ DELLE ESCHE DEPOSITATE NEI PARCHI E NELLE AREE VERDI DI ROMA"

“Numerosi cittadini ed associazioni  segnalano che Ama starebbe posizionando in alcuni spazi verdi pubblici, in particolare a Roma Nord, esche  velenose “a vista”, ai fini della derattizzazione. Tale procedura, a giudizio dei cittadini, costituirebbe un gravissimo pericolo non solo  per l’incolumità degli animali, d’affezione e di quelli selvatici, ma soprattutto anche  per  un bambino che venisse in contatto con tali esche. Sarebbero state posizionate, inoltre, secondo un servi.zio andato in onda sul Tgr Lazio, persino esche di paraffina  tra le radici degli alberi, nei prati o  poco al di sotto del livello del terreno. Chiediamo pertanto, tramite una interrogazione urgentissima  presentata al sindaco Raggi, e all’assessore  all’Ambiente, che Roma Capitale ed Ama chiariscano  immediatamente se tale procedura di derattizzazione sia effettivamente pericolosa per tutti coloro, umani, animali, selvatici o d’affezione che  entrino in contatto con il veleno. Laddove corrisponda al vero quanto segnalato  riteniamo  grave una simile superficialità nel diffondere […]

Ponte della Scafa opera ferma per immobilismo Raggi NUOVO PONTE SCAFA: “OPERA AGGIUDICATA E RISORSE STANZIATE MA INFRASTRUTTURA FERMA PER IMMOBILISMO RAGGI”

C’è un’opera che a Roma i cittadini attendono da tempo e che è ancora impantanata in cavilli burocratici, si tratta del Ponte della Scafa intervento strategico per il quadrante sud-ovest della Capitale che potrebbe permettere di fluidificare il traffico lungo la direttrice Ostia-Aeroporto-Fiumicino. L’amministrazione di centrodestra sblocco e finanziò i lavori per la realizzazione dell’infrastruttura portando a compimento gli iter essenziali e la relativa aggiudicazione provvisoria, mentre poi tutto si è perso nel porto delle nebbie nelle gestioni Marino e Raggi. Un’opera che una volta costruita favorirebbe anche una diminuzione del valore d’incidentalità e del numero dei morti per Km che la pongono tra le prime strade più pericolose d’Italia, oltre a far risparmiare tempo, consumi e inquinamento dovuti all’elevato traffico veicolare. Le indagini archeologiche continuano a non essere ritenute sufficienti, lentezza a cui si aggiunge il grande immobilismo della Giunta 5 Stelle e così la realizzazione del ponte della […]

Vista la fragilità del territorio intervenire per la sicurezza PONTE MAGLIANA: “PROSSIMA SETTIMANA RAGGI E ASSESSORI VENGANO IN AULA A RIFERIRE”

“Visto il grande stato di fragilità del territorio capitolino, aggravato anche dall’assenza di manutenzione degli ultimi tre anni e mezzo e dei necessari interventi di messa in sicurezza sia del patrimonio stradale che delle infrastrutture, riteniamo necessario che il sindaco e gli assessori competenti della Giunta Raggi illustrino quanto fatto in questi due anni di consiliatura e quali interventi prevedono di mettere in campo anche alla luce della pericolosità di alcuni ponti e viadotti presenti in città. In particolare, chiediamo all’Amministrazione 5 Stelle cosa è stato fatto sul ponte della Magliana, opera attenzionata da un’interrogazione presentata da Fdi a gennaio scorso a seguito della quale, però, la sindaca di Roma non ha mai risposto. E’ necessario quindi un Consiglio comunale straordinario che metta all’ordine del giorno la stabilità e la sicurezza delle infrastrutture capitoline, la prossima settimana  in conferenza dei capigruppo chiederemo alla sindaca e agli assessori di venire in […]

Ad Ardea e Pomezia scarico di liquami-fanghi dai fossi ARDEA-TORVAIANICA: “PRESENTEREMO INTERROGAZIONE SU PRESUNTO SCARICO DI LIQUAMI IN MARE”

“Quanto sta accadendo ad Ardea e Pomezia è preoccupante, le necessarie ordinanze emesse dai rispettivi sindaci circa il divieto di balneazione temporaneo nei tratti di mare interessati, a seguito di una richiesta della Capitaneria di Porto che ha segnalato un presunto scarico di liquami-fanghi dai fossi dell’Incastro e di Rio Torto, riteniamo meriti approfondimenti. Il litorale laziale va salvaguardato, sia dal punto di vista ambientale che per le attività commerciale che in questi mesi che vivono di turismo balneare. In attesa che l’Arpa Lazio esegua gli accertamenti sulla qualità delle acque come Fdi presenteremo un’interrogazione per capire la vicenda e qualora fossero accertati sversamenti anomali quali saranno le misure intraprese”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi alla Regione Lazio, Fabrizio Ghera capogruppo e Chiara Colosimo consigliere.