In campagna elettorale la Raggi per qualche voto le pensa tutte REDDITO CITTADINANZA, GHERA-COLOSIMO: “RAGGI FA ELEMOSINA PER RACCATTARE VOTI IN CAMPAGNA ELETTORALE”

“Le trovate da campagna elettorale dei grillini non colmeranno né il vuoto di idee della pessima Giunta Raggi né tantomeno l’incapacità dei 5 Stelle a governare la Capitale. La delibera pronta per essere approvata alla chetichella sotto le elezioni e che vede la possibilità di un reddito di cittadinanza di 290 euro al mese per 1500 romani, e in fase sperimentale per 6 mesi, è una proposta strumentale. Non si capisce intanto quali sarebbero le fasce sociali interessate e soprattutto vorremmo capire dove saranno prese le risorse, visto che bisognerà reperire oltre 2 milioni di euro in un momento in cui le casse capitoline sono del tutto vuote, a parte per pagare le consulenze per gli staff degli assessori grillini, e dove il Comune è alle prese con un debito arrivato alle stelle a cui si aggiunge anche lo scellerato salto nel buio del concordato Atac. Dalle mance di Renzi […]

Commercio ambulante, il piano flop dei grillini BANCARELLE: “PIANO FLOP, SINDACO APRA TAVOLO CON AMBULANTI REGOLARI”

“Anche sul commercio ambulante i grillini navigano a vista, il progetto del Campidoglio sulla riorganizzazione delle bancarelle, infatti, prevede la delocalizzazione dei posteggi a danno di chi ha sempre operato entro i confini normativi. Siamo alla follia, il sindaco Raggi anziché contrastare il commercio abusivo e illegale, una delle piaghe della Capitale, se la prende con gli ambulanti regolari mettendo anche a rischio 2mila posti di lavoro poiché la rotazione comporterebbe – di fatto – l’eliminazione di oltre 50 posteggi. Quella che i 5 Stelle chiamano rivoluzione è in realtà un grande flop, un piano che fa acqua da tutte le parti e che rischia concretamente di danneggiare gli ambulanti regolari che lavorano pagano le tasse. Come Fratelli d’Italia chiediamo alla Giunta Raggi di aprire un tavolo con gli operatori al fine di trovare una soluzione che che tuteli i livelli occupazionali”. E’ quanto dichiarano in una nota gli esponenti […]

Licenziati 30 lavoratori. Cosa dice ora il Sindaco? MULTISERVIZI: “DA GRILLINI SOLO PROMESSE, CHE DICE ORA SINDACO?”

Da fratelli d’Italia solidarietà ai dipendenti della Multiservizi, che stamane sono saliti sul tetto dell’azienda per manifestare contro il licenziamento che ha colpito 30 lavoratori. Quanto sta accadendo è preoccupante e dover far riflettere seriamente la Giunta 5 Stelle, che ha grande responsabilità in merito alla gestione della Multiservizi. Fin da subito come Fdi abbiamo denunciato l’errore della gara a doppio oggetto fortemente voluta dai grillini ed ora ecco i risultati, con i dipendenti senza lavori e non vorremmo peraltro che vengano messia rischio altri posti di lavoro e chiediamo quindi di tutelare i livelli occupazionali. Che dice ora il sindaco Raggi che aveva promesso che la Multiservizi sarebbe diventata una società del Comune di Roma al 100%? Cittadini e lavoratori smascherano bluff 5 Stelle, solo chiacchiere e promesse non mantenute.

Rinvenuto un cadavere all’esterno dello  Stadio Flaminio STADIO FLAMINIO, GHERA-COCHI: “IMPIANTO NEL DEGRADO, GRILLINI CHE FANNO?”

“La notizia del ritrovamento di un cadavere rinvenuto stamane all’esterno dello  Stadio Flaminio – all’altezza del settore 16 lato viale Tiziano – dimostra non solo il grande stato di degrado della struttura ma anche l’assoluto immobilismo della Giunta 5 Stelle. Da anni come Fratelli d’Italia denunciamo questa situazione ma sia l’ex sindaco Marino, che mandò via le discipline di boxe e scherma, che la grillina Raggi oggi continuano a fare orecchie da mercante. La vista dell’impianto sportivo è ancora oggi desolante, spalti e campo in stato di forte abbandono. E si sa, che una struttura fatiscente è preda facile sia di occupazioni, e così hanno fatto i ‘ragazzi di Scomodo’ che in barba alla legalità ci hanno fatto una bella festa illegale fatta passare per flash mob, che di rifugi di fortuna e stallo di roulotte abusive che campeggiano da tempo nell’area di sosta. Di fatto, la progettazione per la riqualificazione dello stadio, il bando vinto […]

La bocciatura del Tar dimostra incapacità dei Grillini MULTISERVIZI: “BOCCIATURA TAR DIMOSTRA INCAPACITA’ GRILLINI”

In merito alla Multiservizi la bocciatura da parte del Tar in relazione al bando di gara per l’affidamento da parte del Comune di Roma dei servizi per il funzionamento delle strutture educative e scolastiche e la manutenzione del verde pubblico rappresenta l’ennesima sconfitta della giunta Raggi. La gara a doppio oggetto dei grillini si è rivelata solo un provvedimento sconclusionato che ora mette in discussione la tenuta occupazionale, mentre invece si sarebbe dovuto procedere internalizzando la Multiservizi facendola diventare comunale al 100%, come del resto i 5 Stelle avevano promesso ma non hanno mantenuto. Ancora una volta un’Amministrazione senza strategie, scelte che ricadono sulla pelle dei lavoratori e preoccupa se altro personale ancora dovesse rischiare il posto di lavoro.