Esclusi dalle assunzioni 170 vincitori del concorsone CONCORSONE: “ASSUMERE VINCITORI DI TUTTE LE PROCEDURE”


Nel piano assunzionale 2017-2019 del Comune presentato stamane dai 5 Stelle in commissione Personale, richiesta dal sottoscritto, risultano esclusi dalle assunzioni 170 vincitori del ‘concorsone’ più i 300 del bando della Polizia Locale. Più volte abbiamo ribadito l’insufficienza del piano assunzioni, pertanto lasciare fuori centinaia di persone che legittimamente hanno vinto un bando pubblico è un errore. Come Fratelli d’Italia chiediamo lo sblocco di tutte le procedure concorsuali, comprese le categorie protette, l’attivazione delle surroghe nel più breve tempo possibile. Per quanto concerne, invece, la Polizia Locale suggeriamo di prevedere un comparto scorporato dal computo del piano assunzionale, così come già fatto per il settore scuola, un percorso a parte che permetterebbe di mandare la procedura e assumere i vincitori. Con una mozione presentata da Fdi, all’interno del ‘Milleproroghe;’ abbiamo chiesto al Governo la proroga delle validità delle graduatorie. Come Fratelli d’Italia in questi mesi abbiamo dato suggerimenti preziosi all’Amministrazione, ricordiamo peraltro che il bando fu fatto dal centrodestra e negli anni successivi abbiamo denunciato le scellerate scelte del duo Marino-Nieri che hanno fatto sì che il ‘concorsone’ rimanesse bloccato per anni.