Esquilino. Agenti aggrediti da commercianti ESQUILINO, GHERA-TOZZI: “AGENTI FERITI DA COMMERCIANTI CINESI, DOTARE CORPO DI ADEGUATE TUTELE”

“Quanto accaduto ieri in via Carlo Albero in zona Esquilino è gravissimo, alcuni agenti della Polizia Locale impegnati nel loro lavoro mentre sanzionavano automobili in doppia fila, in un quadrante rinomato per carichi  e scarichi di merci in orari non consentiti , sono stati aggrediti da commercianti cinesi. Alcuni degli agenti sono stati portati in ospedale poiché feriti e ritenuti inabili al servizio per trenta giorni. Siamo di fronte all’ennesimo episodio di violenza nei confronti del personale del Corpo e ancora una volta come Fdi sottolineiamo l’esigenza di dotare la Polizia Locale dei dovuti indennizzi, tutele ed equipaggiamento idoneo a svolgere attività spesso sensibili, come le operazioni di sgombero all’interno dei campi rom o di edifici occupati”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Stefano Tozzi capogruppo nel I Municipio.

Per la Giunta Capoccioni si sta per scrivere la parola fine MUNICIPIO III, GHERA-COLOSIMO: “DEBACLE CAPOCCIONI È COLPO PER LOMBARDI”

“Per la Giunta Capoccioni si sta per scrivere la parola fine, Fratelli d’Italia in III Municipio ha firmato oggi la mozione di sfiducia alla Presidente. Dopo 18 mesi di pasticci e disastri sul territorio i grillini stanno perdendo un altro municipio dopo Garbatella. Una disfatta, una totale debacle, che conferma ancora una volta l’incapacità amministrativa del sindaco Raggi e la debolezza della candidatura alla Regione Lazio della grillina Lombardi, madrina politica della Capoccioni”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Chiara Colosimo dirigente nazionale

Presentata presso il Coni la quinta edizione della ‘Corsa del Ricordo’ CORSA DEL RICORDO, GHERA-COCHI: “EVENTO IMPORTANTE PER RICORDARE ECCIDI FOIBE”

“Stamane è stata presentata, presso il Coni, la quinta edizione della ‘Corsa del Ricordo’ che si svolgerà il prossimo 4 Febbraio con un percorso all’interno della Citta Militare della Cecchignola, manifestazione organizzata dall’Asi per ricordare sportivamente la tragedia delle Foibe e l’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate. Come Fratelli d’Italia riteniamo importante la presenza di questo evento nella Capitale. E’ fondamentale ricordare gli eccidi delle foibe e l’esodo delle popolazioni giuliano-dalmate durante la seconda guerra mondiale, un’occasione straordinaria anche per camminare e percorrere tutti quei luoghi, targhe e nomi, che ancora oggi sono custodi di una memoria incancellabile che fa parte del nostro Paese e della nostra città”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Alessandro Cochi dirigente romano.

Per Sindaco e Assessore non c’è emergenza. l’Ama li sconfessa RIFIUTI, GHERA-BENVENUTI: “AMA SCONFESSA GIUNTA RAGGI, EMERGENZA C’È”

“Mentre il sindaco e il suo assessore all’Ambiente si prodigano in continue dichiarazioni secondo cui non esiste nessuna emergenza rifiuti a Roma, è proprio l’Ama invece ad ammettere che la Capitale sarà in sofferenza per altri due mesi e che la fase critica quindi non è affatto terminata. Impianti insufficienti, cassonetti stracolmi, servizio di pulizia delle strade peggiorato e la differenziata ancora a carissimo amico. Anche in questo caso dai grillini i soliti annunci ed il sistema di raccolta che sarebbe dovuto partire a febbraio – come riportato dalla stampa – slitterà almeno di 4 mesi. L’Ama sconfessa quindi la Giunta Raggi, a conferma dell’incapacità di questa pessima amministrazione nella gestione del ciclo dei rifiuti”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta Fabrizio Ghera, capogruppo di Fdi in Campidoglio e Piergiorgio Benvenuti presidente dell’associazione ambientalista Ecoitaliasolidale

Delibera ATAc lacunosa chiesto il parere all’OREF ATAC, GHERA-DE PRIAMO: “DELIBERA MOLTO LACUNOSA, CHIESTO PARERE AD OREF”

“La delibera che la maggioranza grillina porterà stasera in Aula su Atac rappresenta in pieno il modo di fare caotico e poco trasparente di questa maggioranza. Infatti ci si chiede addirittura di votare una delibera coperta in parte da omissis e priva di un vero piano industriale. I 5 Stelle hanno aperto una procedura di concordato al buio non ascoltando le nostre preoccupazioni ed ora il futuro di Atac rischia di essere nerissimo. Inoltre lo stesso Ad Simioni dichiara che proprio durante il governo di centrodestra nel 2010 fu avviato un piano di risanamento poi compromesso dai continui cambi di management sui quali anche i grillini hanno molte responsabilità. Abbiamo comunque chiesto si revisori del Comune di valutare la delibera e darci un loro parere visto che la maggioranza ha ritenuto in modo molto discutibile che si questo documento il parere non fosse necessario. Attendiamo a breve il contributo dell’Oref […]