Per Sindaco e Assessore non c’è emergenza. l’Ama li sconfessa RIFIUTI, GHERA-BENVENUTI: “AMA SCONFESSA GIUNTA RAGGI, EMERGENZA C’È”

“Mentre il sindaco e il suo assessore all’Ambiente si prodigano in continue dichiarazioni secondo cui non esiste nessuna emergenza rifiuti a Roma, è proprio l’Ama invece ad ammettere che la Capitale sarà in sofferenza per altri due mesi e che la fase critica quindi non è affatto terminata. Impianti insufficienti, cassonetti stracolmi, servizio di pulizia delle strade peggiorato e la differenziata ancora a carissimo amico. Anche in questo caso dai grillini i soliti annunci ed il sistema di raccolta che sarebbe dovuto partire a febbraio – come riportato dalla stampa – slitterà almeno di 4 mesi. L’Ama sconfessa quindi la Giunta Raggi, a conferma dell’incapacità di questa pessima amministrazione nella gestione del ciclo dei rifiuti”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta Fabrizio Ghera, capogruppo di Fdi in Campidoglio e Piergiorgio Benvenuti presidente dell’associazione ambientalista Ecoitaliasolidale

Delibera ATAc lacunosa chiesto il parere all’OREF ATAC, GHERA-DE PRIAMO: “DELIBERA MOLTO LACUNOSA, CHIESTO PARERE AD OREF”

“La delibera che la maggioranza grillina porterà stasera in Aula su Atac rappresenta in pieno il modo di fare caotico e poco trasparente di questa maggioranza. Infatti ci si chiede addirittura di votare una delibera coperta in parte da omissis e priva di un vero piano industriale. I 5 Stelle hanno aperto una procedura di concordato al buio non ascoltando le nostre preoccupazioni ed ora il futuro di Atac rischia di essere nerissimo. Inoltre lo stesso Ad Simioni dichiara che proprio durante il governo di centrodestra nel 2010 fu avviato un piano di risanamento poi compromesso dai continui cambi di management sui quali anche i grillini hanno molte responsabilità. Abbiamo comunque chiesto si revisori del Comune di valutare la delibera e darci un loro parere visto che la maggioranza ha ritenuto in modo molto discutibile che si questo documento il parere non fosse necessario. Attendiamo a breve il contributo dell’Oref […]

Per i grillini i gatti non meritano assistenza COMUNE: “I GRILLINI SI DIMENTICANO DEI GATTI. GRAVE DIMENTICANZA SUL BANDO PER ASSISTENZA A MURATELLA

Sembra incredibile ma i grillini si  sono scordati dei gatti, nel predisporre il bando finalizzato ad assicurare assistenza e cure agli animali malati presso il  rifugio della Muratella. Tutto inizia un anno fa, quando i 5 stelle, vantandosi oltretutto di aver posto fine ad anni di ‘illegalità’ in campo del benessere animale, hanno approvato ed applicato un bando  che sarebbe  assolutamente inadatto ed insufficiente per la situazione di Roma, in quanto non terrebbe affatto conto della presenza a Muratella anche dei gatti, che è  stata, al contrario, formalizzata sin dal lontano 2005. Questo bando, nonostante le numerose segnalazioni, non sarebbe stato integrato, completato o affiancato da un altro bando accessorio che si occupasse anche dei gatti. Conseguentemente, non potendo respingere i gatti che arrivano a Muratella, siano essi malati oppure sani (la prima visita, la sterilizzazione  e l’identificazione con il microchip è comunque obbligatoria e se ne sarebbe dovuta occupare la Asl di […]

Parere negativo al piano dei pullman turistici PULLMAN TURISTICI, GHERA-CARAMANNA): “DA FDI BOCCIATURA A PIANO, PROVVEDIMENTO PENALIZZA OPERATORI E CITTA’”

“Oggi in commissione Mobilità abbiamo espresso parere negativo in merito al piano relativo ai pullman turistici. Anche in questa occasione la Giunta Raggi arranca rischiando come al solito di fare confusione e penalizzare insieme città ed operatori. Dai grillini quindi un provvedimento sconclusionato che conferma come l’Amministrazione abbia calato una decisione dall’alto senza ascoltare le istanze con le categorie produttive interessate. Peraltro, come Fdi, proprio perché riteniamo importante che si trovi una soluzione alla vicenda abbiamo chiesto di rimodulare in modo più graduale l’aumento della tariffazione, parallelamente alla realizzazione di quelle opere e servizi quali parcheggi in periferia, navette per il trasporto in centro ed incentivazione del trasporto pubblico al fine di consentire una migliore accoglienza per coloro che arrivano nelle Capitale. Ma i 5 Stelle fanno orecchie da mercante e oltre ad aver peggiorato la mobilità e i trasporti a Roma adesso rischiano di affossare anche il comparto turismo […]

La casta dei 5 Stelle municipali COMUNE: “INDENNITÀ A FRONTE SCARSI RISULTATI. ECCO CASTA 5 STELLE”

A Roma esiste una casta. La casta dei 5 Stelle municipali.  Presidenti di municipio, assessori e consiglieri. Chi eletto e chi nominato, tutti riccamente retribuiti mensilmente con fior di indennità e gettoni di presenza che  solo in un anno sono costati ai romani complessivamente la bella cifra di 4.797.510.24 euro lordi. Nulla di illegale ci mancherebbe. Il decentramento amministrativo prevede una indennità di funzione  per chi ricopre incarichi amministrativi se presidente di municipio o assessore municipale, gettoni di presenza se consigliere: una misura atta a favorire la partecipazione ad amministrare la cosa pubblica se no, politica la farebbero solo i ricchi. Il problema è che, per la prima volta  dall’introduzione dei municipi, gli attuali amministratori locali romani,  nominati ed eletti, producono risultati assai modesti se non scarsi e nulli sotto il profilo amministrativo. Pertanto tutti noi contribuenti retribuiamo mensilmente un esercito di eletti e nominati grillini che a fronte di ricche indennità mensili producono poco […]