Chiesto consiglio straordinario in via Facchinetti CASAL BRUCIATO: “SU ASSEGNAZIONE CASA NOMADI RICHIESTO CONSIGLIO STRAORDINARIO MUNICIPIO IV”

“La vicenda denunciata ieri da Fratelli d’Italia circa l’assegnazione a una famiglia di nomadi dell’alloggio popolare in via Facchinetti, a Casal Bruciato, risulta ancora poco chiara. Ci chiediamo se l’iter di assegnazione predisposto dalla Giunta 5 Stelle abbia seguito correttamente tutti gli step e per questo presenteremo un’interrogazione in Campidoglio. Anche questa mattina siamo stati al fianco dei residenti e la situazione rispetto a ieri è peggiorata. La tensione sociale è cresciuta e lascia sgomenti non solo il silenzio della sindaca Raggi sulla questione ma anche l’atteggiamento del Municipio IV, che non ha mosso un dito per evitare il caos di questi due giorni. Come Fratelli d’Italia chiediamo la convocazione di un Consiglio straordinario proprio in via Facchinetti. Chiediamo alla presidente municipale di spiegare la posizione dell’amministrazione e cosa intende fare per scongiurare la possibilità di nuovi casi”.

Leggi tutto

Raggi dà case popolari ai nomadi in zona Casal Bruciato CASAL BRUCIATO: “RAGGI DÀ CASE POPOLARI AI NOMADI IN VIA FACCHINETTI”

“Oggi pomeriggio, in zona Casal Bruciato, nel Municipio IV, alcuni nomadi hanno preso possesso di un appartamento in via Cipriano Facchinetti n.90 (Scala G Interno 21). I rom risultano assegnatari dell’alloggio di proprietà del Comune. Una prassi che conferma come la sindaca Raggi preferisce occuparsi dei nomadi dandogli un tetto anziché delle famiglie romane in difficoltà, scaricando una nuova emergenza sociale in un territorio che su accoglienza e occupazioni ha già dato. Nel frattempo i residenti sono scesi in piazza manifestando il proprio dissenso sbarrando la strada con dei cassonetti. Tutto ciò avviene col silenzio assenso del Municipio IV, che permette altre tensioni sociali su un territorio a cui andrebbe garantita maggiore sicurezza invece che l’illegalità diffusa”.

Leggi tutto

La sindaca ‘taglia nastri’ dimentica tutte le altre opere TIBURTINA: “RAGGI RIAPRE CORSIE IN ESTREMO RITARDO. HA FATTO SOLO SUO DOVERE MA LO SBANDIERA COME SUCCESSO”

“La sindaca ‘taglia nastri’ anche questa volta non si smentisce e parlando del Municipio IV – dove è più conosciuta per le passerelle che non per essersi occupata dei cittadini e del territorio – annuncia che ‘tra due settimane riaprirà la carreggiata centrale della via Tiburtina’. Fa sorridere che l’Amministrazione grillina, centrale e municipale, si faccia i complimenti da sola e semplicemente per aver fatto il suo dovere, peraltro in grave ritardo e su interventi portati avanti dal centrodestra ma lasciati appesi dai grillini. Nel frattempo, però, le altre opere di riqualificazione che la Giunta 5 Stelle dovrebbe portare avanti, come lo Sdo e il Print Pietralata anche queste avviate dal centrodestra, rimangono a carissimo amico”.

Leggi tutto

Rifiuti dopo i dati positivi raggiunti con il centrodestra, il nulla… RIFIUTI: "RACCOLTA DIFFERENZIATA AL 40%SOLO CON AMMINISTRAZIONE CENTRODESTRA"

Le dichiarazioni dell’ex Ad di Ama Daniele Fortini, ascoltato in audizione commissione regionale Rifiuti, confermano che sulla raccolta differenziata sia la precedente amministrazione Marino che l’attuale Giunta Raggi non hanno prodotto nulla. Gli ultimi concreti e positivi dati sulla raccolta differenziata sono stati raggiunti con la presidenza Benvenuti, in cui l’Ama raggiunse il 40% a fine 2013. Da quel momento in poi il vuoto è i risultato sono sotto gli occhi di tutti. La Regione Lazio con Zingaretti presidente ha aspettato ben sei anni per elaborare un piano regionale Rifiuti, mentre la Raggi è nel caos più totale, coo la raccolta differenziata che addirittura arretra di punti percentuali.

Leggi tutto