Tra le promesse disattese c’è anche la differenziata RIFIUTI: “CON GRILLINI DIFFERENZIATA LUMACA E CITTÀ IN EMERGENZA”

“Con i 5 Stelle è disastro completo anche sui rifiuti, e sul flop della differenziata cala pure l’ultimo sipario di promesse in salsa grillina. Come Fratelli d’Italia già con Marino sindaco avevamo ripetutamente denunciato il grande stallo della differenziata, e dopo due anni di amministrazione Raggi avanza a passo di lumaca, ancora al palo. Il bilancio 2017 di Ama indicava come percentuale di differenziata raggiunta il 42,88%, oggi è al 44,5, in sostanza in poco più di un anno è aumentata dell’1,6%. Un bottino magro, rispetto soprattutto agli annunci in pompa magna del sindaco e della sua giunta, ben lontani da quel 70% più volte sbandierato. D’altronde, lo ricordiamo, gli ultimi concreti e positivi dati sulla raccolta differenziata sono stati raggiunti con l’ex presidente Benvenuti, in cui l’azienda arrivò a toccare il 40% a fine 2013. Con i 5 Stelle l’unico picco è il flop, mentre la Capitale rimane in emergenza, dal centro alla periferia la situazione è la stessa: cassonetti strabordanti e immondizia abbandonata sui cigli delle strade e sui marciapiedi.

È quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Andrea De Priamo consigliere comunale.