Dopo la morte di Tiziana Laudani,cantiere ancora abbandonato PUP S.GIUSEPPE ARTIGIANO: “DUE ANNI DALLA MORTE DI TIZIANA LAUDANI E CANTIERE ANCORA IN ABBANDONO”

“Sono passati due anni – era il 9 agosto del 2016 – da quando Tiziana Laudani giovane mamma di 37 perse la vita precipitando in una grata all’interno dell’area di cantiere di un parcheggio interrato a Largo San Giuseppe Artigiano al Tiburtino nel Municipio IV. Lo stato di pericolosità in  cui versano i parcheggi pubblici urbani – cosiddetti Pup – cantieri abbandonati e incustoditi rientra negli interventi non affrontati dalla Giunta Raggi. Ed oggi a distanza di anni da quel tragico episodio il parcheggio di San Giuseppe Artigiano è rimasto abbandonato a parte il transennamento dell’area. Solo grazie ai nostri solleciti di messa in sicurezza è stato possibile installare dei lampioni per illuminare quel tratto di zona. Di fatto, i residenti continuano a segnalarci la pericolosità di quel sito ma dall’Amministrazione ancora nessun intervento. Cosa si aspetta ad intervenire? Con pochi fondi si potrebbe almeno rendere pedonale la piazza restituendola al quartiere vista la presenza del parco, voluto proprio da Ghera e fatto realizzare nell’attesa che il curatore fallimentare del tribunale e il Comune iniziassero a pensare a delle soluzioni”‘

E’ quanto scrivono in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera capogruppo alla Regione Lazio e i consiglieri del Municipio IV Gianni Ottaviano capogruppo e Luca Scerbo.